Sestiere di DORSODURO

Campo San Barnaba


L'ampio campo si trova lungo il percorso principale che congiunge il Ponte dell'Accademia e Piazzale Roma. ╚ dominato dalla mole della chiesa di San Barnaba che presenta una facciata in pietra d'Istria che domina l'omonimo campo. Sulla sinistra si apre il Sotoportego del Casin dei Nobili, un tempo sede del casino' dei nobili, ovvero alla casa da gioco e d'intrattenimento che qui sorgeva nel XVIII secolo. La chiesa di San Barnaba fu costruita nell'809 dalla famiglia Adorni (o Adami), ma venne in seguito distrutta dall'incendio del 1105. Ricostruita nel 1350 grazie alle elemosine dei fedeli, venne rinnovata nel 1776 su disegno dell'architetto Lorenzo Boschetti. La chiesa di San Barnaba era conosciuta nel XVIII secolo come la residenza dei patrizi veneziani caduti in disgrazia, i barnabotti, che erano attratti dagli affitti bassi della zona, alcuni confidavano per sopravvivere nel supporto della repubblica o nelle elemosine, altri lavoravano come cassieri al casino. Nel gennaio del 1441 in questo campo si svolse un curioso e pomposo spettacolo. Sopra un ponte allestito con barchette sul vicino canale, si svolse una corsa di cavalli per festeggiare le nozze tra il figlio del doge Francesco Foscari, Jacopo e Lucrezia Contarini. A questa curiosa cavalcata seguý l'arrivo del Bucintoro con a bordo 150 dame e seguito da tutte le barche dei nobili. Il corteo scorto' poi la sposa fino a Palazzo Ducale.



































direzione Fondamenta del squero

direzione Fondamenta Alberti

direzione Calle de le boteghe

direzione Ponte dei pugni / verso Campo Santa Margherita

direzione Fondamenta Gherardini

direzione Fondamenta de la toleta

direzione Calle del tragheto