Sestiere di Castello

Ramo e Palazzo Grimani


Il Palazzo Grimani di Santa Maria Formosa e' un palazzo di Venezia ubicato nel sestiere di Castello che mostra la facciata principale sul Rio di San Severo. Il palazzo, dimora del doge Antonio Grimani, fu ampliato a meta' del Cinquecento dal patriarca di Aquileia Giovanni Grimani. Uomo colto ed appassionato collezionista di arte classica e di archeologia, pare abbia progettato personalmente le modifiche del palazzo, con l'aiuto di Michele Sanmicheli che realizzo' invece il portale esterno. Interessante e' la Sala di Psiche, affrescata da Francesco Menzocchi, Camillo Mantovano e Francesco Salviati, nel 1540 circa. La Sala di Diana fu invece adornata dai bassorilievi a stucco di Giovanni da Udine. Il soffitto con la Psiche di Francesco Salviati e' stato staccato e venduto dai successivi proprietari dell'edificio. Recentemente il telero e' stato reperito sul mercato antiquario.






























veduta da una finestra del palazzo








direzione Ruga Giuffa